domenica 2 dicembre 2007

Stavoli jof (o meglio lo Stavolo che non c'è)

1. Prendete una macchina! (come me) e dirigetevi verso la ridente comunità di Borgo Oncedis, 2 Km da Alesso comune di Trasaghis. Uscita di Gemona-Osoppo dell'autostrada Udine-Tarvisio

2. Poi prendete un amico (come questo bel manzone carnico, in effetti forse è meglio un'amica) e da Oncedis incamminatevi lungo il sentiero numero 840.

3. Camminate seguendo le indicazioni per la Malga Almuna. Dicono 2 ore di cammino, "Ma no quelle sono per i camminatori della domenica" diceva quell'amico con tono polemico. Noi ci abbiamo messo 2.15 circa. Regolatevi.

4. Seguite le indicazioni (ben fatte) e troverete una strada bianca. Seguitela e seguitela poi ariverete ad un bivio li non seguite più le indicazioni per la malga ma per gli Stavoli Jof. Non fate come l'amico sopra raffigurato, resistete alla tentazione anche se sò che è dura.

5. Quando scoprirete che gli stavoli non esistono scalate il monte soprastante e....godetevi il panorama a 300 e fischia gradi. Non fate foto tanto le ho fatte io!

6. Fate fuoco e abrustolite un pò di pane. Fate come noi zuppa e vin brulè. Poi tutti a ballare agli Stavoli.

7. Fate qualche foto col vostro amico o semplicemente usate questa e una volta tornati a casa incollate le vostre facce.

P.S. Scendete ma non dimenticatevi l'amico, è un tenerone se rimane solo diventa triste.

francesco

6 commenti:

GiO ha detto...

insomma sembro un bambino con problemi e tu l'assistente sociale che mi porta in giro! :) bello xò eh, consigliato a tutti

yang ha detto...

bravo fra.
They're a really really nice place. I miss such mountains for long time.
Today, i went to a place. There is no mountain. Only stones, but few. *_*!!
So that I was only enjoy the water.

Metternich ha detto...

Ma tu sei un bambino con problemi Gio.Ti vogliamo tutti bene lo stesso però.

Anonimo ha detto...

Evviva gli assistenti sociali che aiutano gli assistenti sociali. Ovvero: Evviva in bambini disabili che si aiutano a vicenda! Ma non sono carini? E lui, con la cuffietta con l'immagine di Babbo Natale? Mi sembra di ritornare anche a io a cuando ero un bambino disabile aiutato. Che bello avere scuse per lo fare ciò che vuolesi. Io mi sente bello e tu?

Io, che non mi taglio i capelli e vengo accusato di fare le lavatrici.... ma tutti lo sanno che i panni sporchi si lavano a casa propria!
Sogno un mondo dove ognuno possa avere una lavatrice nel proprio castello di Moruzzo. Se ci stiamo vicini tuti assieme potremo ognuno avere il proprio Castello di Moruzzo. Basta volersi crederci e Gesù aiuterà. Facciamo una petizione? Dai petiamo tutti assieme!
Uno....
Due....
Tre....
VAI!

(musica di accompagnamento:Wind of change- Scorpions)

ire ha detto...

eheheh bella la foto di te aggrappato al paletto ;)

Anonimo ha detto...

Poveretti!!! Siete dei ritardati reggio reggio merda